BOLLETTE PAZZE E AUTOLETTURE FARLOCCHE

Sempre più frequentemente riceviamo lamentele relative sia a bollette "pazze" relative ad utenze Gas e energia, sia alla richiesta di operare "autoletture" dei contatori.

Premesso che l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha chiaramente definito il fatto che è compito del Fornitore provvedere alla lettura dei Contatori, e che solo occasionalmente possono essere fatturate delle "stime", comunque coerenti con i valori storici dei consumi del Cliente, l'Autolettura altro non è che un pretesto per scaricare sul Cliente le operatività e i relativi costi che spettano, per contratto, al Fornitore.

Sia l'Autolettura che le fatture "stimate" possono essere effettuate, così afferma l'autorità di regolazione, solamente quando i Contatori non siano raggiungibili dal personale addetto.

Infine, ma non per ultimo: troppo spesso la fatturazione per "stima" è tanto fantasiosa quanto onerosa, e ha tutte le caratteristiche di un finanziamento occulto (prestami 1000 euro e tra due mesi, quando verifico i tuoi consumi, ti faccio lo sconto a conguaglio): una pratica ai limiti dell'illecito se non addirittura contestabile ai sensi del Codice Penale.

ASSOTEL è a disposizione di tutti gli utenti per la verifica puntuale dei Contratti, delle relative clausole, degli addebiti e delle relative Contestazioni applicabili.

Per info e chiarimenti www.assotel.org


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti